www.eugeniorollo.it

CHI SONO

risorse umane

psicologia

formazione

 
 

dott. Eugenio Rollo
 

psicologo psicoterapeuta
psicologia del lavoro e delle organizzazioni
consulenza risorse umane
formazione

C.F. RLLGNE56D28E506C
P.Iva: 02500080276
Iscr.Albo Psicologi Regione Puglia n.
4368

 

"LO PSICOLOGO E LA PROGETTAZIONE", dedicato alla preparazione della prova progettuale per l'Esame di Stato degli Psicologi.


pp. 310 - € 35,00

Nota dell'Autore:

Alcuni anni fa sono stato chiamato a svolgere il ruolo di commissario per l'Esame di Stato degli Psicologi e una constatazione emersa nella sessione di giugno è stata che i candidati non sono abituati a ragionare in termini progettuali, soprattutto perché la preparazione ricevuta in ambito universitario, pur essendo eccellente da un punto di vista teorico, risulta carente nella pratica della professione.

Per me, che da anni lavoro per progetti in diversi ambiti, è sembrato naturale elaborare uno strumento di supporto che sia utile tanto ai candidati psicologi per l'Esame di Stato, quanto ai colleghi che abbiano la necessità di sviluppare progetti.

Il testo può essere riferito ai diversi indirizzi: clinico, sociale, del lavoro, dello sviluppo.

Ho inteso dividere idealmente il testo in quattro parti:

1.     Il concetto di progetto: un’introduzione teorica su cosa significhi progettare e sui vantaggi dell’approccio per progetti;

2.     Progettazione e project management: i principi generali per l’elaborazione e la gestione di progetti in diversi ambiti applicativi;

3.  L’elaborazione di progetti in ambito psicologico: metodologia ed accorgimenti per elaborare un progetto coerente ed attuabile;

4.     Esempi applicativi: progetti svolti in diversi ambiti tematici che possano fungere da guida e riferimento.

La speranza è quella di aver creato uno strumento di effettiva utilità concettuale ed applicativa, che sia d’aiuto per un approccio al lavoro per progetti, indispensabile nel mercato del lavoro moderno, al di là delle contingenze generate dall’avvento dell’Esame.

Sarò grato a quanti vorranno darmi un riscontro sull’utilità o meno di questo lavoro, con una mail all’indirizzo info@eugeniorollo.it

.

Come acquistare il testo?

nelle LIBRERIE citando il seguente codice:
ISBN 978-8-8712-6230-7 e l'editore (UPSEL)

ONLINE:
UPSEL DOMENEGHINI (editore) - sconto 15%
LIBRERIAUNIVERSITARIA.IT - sconto 10%

AMAZON

Per ulteriori informazioni o in caso di difficoltà di reperimento, invia una mail a info@eugeniorollo.it o telefona al numero 329 22.11.000


INDICE

Introduzione alla seconda edizione
Introduzione alla prima edizione   9
Il concetto di progetto   13
Progettazione e project management   21
L’elaborazione di progetti in ambito psicologico   41

SCHEMA DI PROGETTO   42
1.     Il titolo  42
2.     Premessa e analisi del contesto  42
3.     Destinatari del progetto  45
4.     Obiettivi generali e specifici e risultati attesi 48
5.     Vincoli 50
6.     Metodologia, attività e responsabilità  51
7.     Tempi 53
8.     Risorse  59
9.     Rischi 65
10.       Verifica e valutazione  71

Approfondimenti metodologici 79

Qualche considerazione conclusiva  83

Un contributo: differenza tra progetto e progettazione in psicologia dell’educazione   87

Esempi applicativi 95

Esempio n. 1 – clinico prevenzione della depressione  97
Esempio n. 2 – clinico – reinserimento sociale di pazienti psichiatrici 101
Esempio n. 3 clinico – progetto di affido familiare
Esempio n. 4 – clinico riabilitativo - disturbi dell’alimentazione  115

Esempio n. 5 – clinico – assistenza psicologica e fecondazione assistita  117
Esempio n. 6 – clinico sociale - sostegno a famiglie con bambini malati 125
Esempio n. 7 – clinico – schema di progetto per trattamento psicologico  132
Esempio n. 8 – clinico/lavoro – counseling in ambito ospedaliero  135
Esempio n. 9 – clinico / sociale – percorso benessere donna  140
Esempio n. 10 – clinico / sociale / evolutivo – Educazione alimentare  147
Esempio n. 11 – sociale  - progetto di prevenzione sanitaria  153
Esempio n. 12 –sociale – progetto accoglienza  159
Esempio n. 13 – sociale – violenza intrafamiliare  167
Esempio n. 14 – socio-sanitario – psicologia dell’emergenza in Pronto Soccorso  185
Esempio n. 15 – sociale – psicologia dell’emergenza – assistenza agli operatori 192
Esempio n. 16 – evolutivo / sociale - dispersione scolastica  196
Esempio n. 17 - evolutivo / sociale - interculturalità  201
Esempio n. 18 – sociale / evolutivo – sviluppo del senso civico nell’adolescenza  208
Esempio n. 19 – sociale / evolutivo – conoscere e prevenire lo stalking  215
Esempio n. 20 – evolutivo - progetto scolastico sull’alcool 218
Esempio n. 21 – evolutivo - progetto scolastico sulla legalità  223
Esempio n. 22 - evolutivo – progetto scolastico sul bullismo  230
Esempio n. 23 - evolutivo – prevenzione difficoltà di apprendimento  237
Esempio n. 24 - evolutivo - dipendenza figli-genitori in età adolescenziale  245
Esempio n. 25 – lavoro - formazione aziendale  250
Esempio n. 26 – lavoro – stress negli operatori sanitari 255
Esempio n. 27 – lavoro – valutazione del rischio stress lavoro-correlato
Esempio n. 28 - lavoro - proposta di miglioramento aziendale
Esempio n. 29 – lavoro – accorpamento aziendale e ricollocazione dirigenti 277

Esempio n. 30 - lavoro – prevenzione del burn-out 283

Appendici 291

Appendice 1 - SCHEMA DI ANALISI DEL CONTESTO   293
Appendice 2 - SCHEMA PER LA PREDISPOSIZIONE DEL BUDGET  301
Appendice 3 - ESEMPIO DI CHECK-LIST PER L’IDENTIFICAZIONE DEI RISCHI DI PROGETTO   303
Appendice 4 - SCHEDA RIASSUNTIVA DI PROGETTO   307

Bibliografia   309