GRAN PARADISO GRANDE INFERNO

un racconto di Eugenio Rollo

 

Come acquistare il libro?

Può essere acquistato direttamente all'autore (con carta di credito, Paypal, Postepay o bonifico): CLICCA QUI

Il libro può essere ordinato in libreria (distribuzione Fastbook) citando il codice ISBN 9781409258322

Altri siti di acquisto online:

 Support independent publishing: buy this book on Lulu.

bol.it

SmartPrice

Webster

dvd.it

Libreria Universitaria

Gullivertown

 

Per ulteriori informazioni o in caso di difficoltà di reperimento, invia una mail a info@eugeniorollo.it o telefona al numero
329 22.11.000

 

E' stato pubblicato un racconto
ispirato all'esperienza di Shining Weekend


€ 12,00

Questo libro è basato sull'esperienza di Shining Weekend, un gioco di teatro interattivo ispirato al romanzo "The Shining" di Stephen King e al film di Stanley Kubrick, condotto presso l'hotel Gran Paradiso dal 2007 al 2009.

"I frammenti di un insolito manoscritto, la scomparsa di un gruppo di esploratori datata 1827, i chiaroscuri retroscena della spedizione e un pizzico di "shining", il magico potere che consente di decifrare enigmi e svelare arcani." (Joelle Cunéaz, La Stampa 8/1/2009)

"Dall'esperienza di «Shining weekend», nasce «GRAN PARADISO GRANDE INFERNO», un libro in cui si intrecciano eventi paranormali e fatalismo scritto dallo psicologo Eugenio Rollo, ideatore del gioco di teatro interattivo che trae ispirazione dal romanzo «The Shining» di Stephen King e dall'omonimo film di Stanley Kubrick. «Il racconto è una sorta di viaggio introspettivo nel mistero, una lotta contro il Caso - spiega l'autore - narrato in prima persona. Il protagonista, nato in una città di mare, avverte un inaspettato feeling con l'ambiente montano. Da qui iniziano i suoi frequenti viaggi in Valle d'Aosta, nell'hotel Gran Paradiso di Valsavarenche. Tra l'incanto e la suggestione di quei luoghi, l'eroe, ostaggio di una cronica contraddizione interiore, percepisce strane presenze e si accanisce nel tentativo di decifrarne l'arcano, organizzando un gioco che coinvolge altre persone oltre al coprotagonista del libro, il Caso» . Magici panorami, la scomparsa di un gruppo di esploratori nel 1827, un amore passionale, dubbi esistenziali: le ombre evocate dalla trama seducono e sconvolgono. «Inizialmente, per lasciare una traccia dell'esperienza condotta dal 2007 al 2009, volevo pubblicare il diario del gioco, magari con qualche commento - confessa Rollo -. Poi il progetto si e' allargato e sono felice del risultato: il libro dovrebbe stimolare nel lettore quei dubbi ancestrali e inconfessati che si porta dentro». Terrori suggestivi e poetici, dunque, che rivelano parte delle più segrete inquietudini degli uomini, ma che oggi, considerati gli orrori reali, vengono guardati con desiderio di riconciliazione anziché paura." (Joelle Cunéaz, La Stampa 4/2/2009)

Nella splendida cornice del Gran Paradiso, nell'omonimo hotel situato nel cuore del Parco Nazionale, presente e passato si intrecciano in un avvincente racconto sul paranormale che ha il potere di far venire più di un dubbio al lettore.

L'autore, Eugenio Rollo, psicologo e autore di testi letterari e scientifici, ha messo punto una trama che mette a dura prova la capacità di individuare il confine tra la realtà e la fantasia.